Io mangio Puglia. Mangiare bene, stare bene con la dieta mediterranea in tutte le stagioni.pdf

Io mangio Puglia. Mangiare bene, stare bene con la dieta mediterranea in tutte le stagioni PDF

Alma (a cura di)

Recuperare e valorizzare la tradizione gastronomica di un territorio è unoperazione ardua e complessa, soprattutto se lobiettivo è quello di rieducare ad unalimentazione sana e in linea con i principi ispiratori della Dieta Mediterranea. Questa, non solo è rispettosa della stagionalità dei prodotti ma, soprattutto, prevede un ritorno alle regole nutrizionali intrinseche in quella tradizione, che ci ha lasciato uneredità di piatti cosiddetti poveri, ma ricchi di nutrienti, e piatti più elaborati e calorici, che non possono essere sottaciuti, ma devono essere consumati con attenzione. Io mangio Puglia nasce proprio con questo spirito: riscoprire, su basi scientifiche e corrette sotto il profilo nutrizionale, la tradizione pugliese, fondata innanzitutto sul consumo di verdure, legumi e pesce e sulla sapiente alternanza con alimenti e pietanze che rappresentavano leccezione: i cosiddetti piatti delle feste - religiose e paesane - considerati anche i piatti della domenica. Stiamo parlando di quei giorni in cui la cultura contadina consentiva leccezione alla regola propria di unalimentazione parsimoniosa e ricca di fibre, carboidrati semplici e proteine vegetali.

Perché mangiare pesce fa bene? In questo articolo ci occuperemo di mettere in evidenza quali sono i benefici e le proprietà nutrizionali del pesce , alimento alla base della dieta Mediterranea perché fornisce all’organismo nutrimenti preziosi tra cui omega 3 , proteine ad elevato valore biologico, sali minerali, grassi mono e polinsaturi.

4.18 MB Dimensione del file
8894104834 ISBN
Gratis PREZZO
Io mangio Puglia. Mangiare bene, stare bene con la dieta mediterranea in tutte le stagioni.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.riao2010.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Da alcuni anni è entrata nel lessico comune il modo di dire «Dieta Mediterranea», che non è un modo di mangiare vero e proprio, bensì uno stile di vita, uno modello nutrizionale con le sue regole ed abitudini collegate ai prodotti più tipici del bacino mediterraneo ed in particolar modo di quelli italiani, greci, spagnoli e del Marocco. La sua storia è recente, infatti risale agli anni

avatar
Mattio Mazio

Séquence : Mangiar bene per star bene ! ... -La Puglia. -La Sicilia o. Da quale regione proviene la Carapelli ? _Proviene dalla ... Io non potrei ... Le caratteristiche della dieta mediterranea: È una dieta a base di cibi naturali( ... Mangia frutta e verdura ad ogni pasto e per un gustoso spuntino! ... Fai attività fisica tutti i giorni.

avatar
Noels Schulzzi

Puglia in cucina - Classifica & Recensioni - La nostra lista, aggiornata ogni giorno, rappresenta in maniera fedele la classifica delle migliori Puglia in cucina - Classifica & Recensioni disponibili sul mercato. Dieta mediterranea? La segui se la conosci bene. Si potrebbe riassumere così, in sintesi, il risultato di uno studio italiano condotto dai ricercatori del Progetto Moli-sani su 25mila cittadini della regione Molise.

avatar
Jason Statham

Dieta mediterranea fa bene o fa male? La ricerca che ne conferma i benefici è stata smentita dal New York Times ma i dubbi restano.

avatar
Jessica Kolhmann

Mangiare più frutta e verdura fa bene alla salute. Non solo alla nostra: anche a quella del pianeta. Lo afferma un recente studio del’International Panel for Sustainable Resource Management (organismo che fa parte del Programma per l’Ambiente delle Nazioni Unite), secondo il quale un ripensamento della quantità di risorse agricole destinate all’allevamento del bestiame e una dieta più