I beni culturali di interesse religioso. Principio di collaborazione e pluralità di ordinamenti.pdf

I beni culturali di interesse religioso. Principio di collaborazione e pluralità di ordinamenti PDF

Erminia Camassa

Parte prima. I beni culturali d’interesse religioso in italia e nell’ordinamento canonico: il percorso ver- so una cultura della collaborazione- Introduzione- I beni culturali ecclesiastici nell’ordinamento canonico: fonti codiciali, extra codicem e ibride- La politica italiana dei beni culturali di interesse religioso: storia di un’evoluzione (in)compiuta- L’attuazione del principio di collaborazione: gli accordi dello stato/ordinamento con le confessioni religioseParte seconda. Protezione, conservazione e valorizzazione dei beni culturali di interesse religioso in francia e spagna tra analogie e peculiarita- Introduzione- Un caso di separazione “imperfetta”: i beni culturali in francia- Il regime dei beni culturali di interesse religioso in spagna: gli accordi e la competenza delle comunita autonome- Conclusioni- Indice dei nomi.

Lettura e commento del racconto «Sulla via verso l'alba».pdf I beni culturali di interesse religioso. Principio di collaborazione e pluralità di ordinamenti.pdf Bijoux originali e di tendenza.pdf Chiose palatine.pdf Magamondo.

6.63 MB Dimensione del file
8834878183 ISBN
I beni culturali di interesse religioso. Principio di collaborazione e pluralità di ordinamenti.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.riao2010.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Oggetto di insegnamento sono i seguenti settori fondamentali: categorie e concetti ... riferimento al concetto di ordinamento giuridico e alla pluralità di ordinamenti, ... sia nei suoi dati di ordinamento che nei suoi profili culturali e scientifici. ... di offese incidenti su interessi, lato sensu, economici, sia i beni giuridici che il ...

avatar
Mattio Mazio

Intesa relativa alla tutela dei beni culturali di interesse religioso appartenenti a enti e istituzioni ecclesiastiche, 26 gennaio 2005, che sostituisce quella del 13 settembre 1996; per un primo esame cfr. A.G. Chizzoniti, L'intesa del 26 gennaio 2005 tra Ministero per i beni e le attività culturali e la conferenza episcopale italiana: la tutela dei beni culturali di interesse religioso

avatar
Noels Schulzzi

tanto nell'ordinamento civile quanto in quello canonico. Ma non ... 13 Più in generale, sul ruolo del principio di collaborazione, si veda ampiamente Gaetano ... per la salvaguardia della libertà di religione, in un regime di plurali- ... salvaguardia e la valorizzazione dei beni culturali di interesse religioso appartenenti ad enti. I temi del ciclo sono stati: Rule of Law; Libertà religiosa e culti; Donna e famiglia; Beni culturali e gestione del territorio; Federalismo; Libertà di informazione, ...

avatar
Jason Statham

Libri di Ambiente, trasporti e pianificazione. Acquista Libri di Ambiente, trasporti e pianificazione su Libreria Universitaria: oltre 8 milioni di libri a catalogo. Scopri Sconti e Spedizione con Corriere Gratuita! - … Beni culturali e ambientali. Con tale termine si definiscono i beni che compongono il patrimonio culturale nazionale, nei suoi svariati aspetti: storico, artistico, archeologico, architettonico, ambientale, etno-antropologico, archivistico, librario, e altri che costituiscano testimonianza di valore storico-culturale; si includono in questo ambito anche le attività culturali, ossia quelle

avatar
Jessica Kolhmann

01/01/2002 · Ininterrottamente nei secoli la Chiesa ha generato un complesso di beni, letterari e documentali, figurativi e architettonici, spesso artistici e liturgici insieme, che in epoca recente sono stati denominati beni culturali. Questi hanno per la Chiesa un valore strumentale attuale – vengono infatti utilizzati per la liturgia, l’annuncio della Parola e le opere di carità –; tuttavia, in