Cittadini del mondo. Verso una democrazia cosmopolitica.pdf

Cittadini del mondo. Verso una democrazia cosmopolitica PDF

Daniele Archibugi

Fallite le politiche di ingerenza dei paesi occidentali, che hanno persino teorizzato lesportazione della democrazia attraverso luso delle armi, è tempo di diffondere su scala mondiale la cultura del dialogo e dellinclusione. Questa è la tesi di Cittadini del mondo, il nuovo saggio di Daniele Archibugi, uno dei più autorevoli sostenitori del cosmopolitismo democratico. Solo unutopia per ingenui idealisti, o lunica strategia attuabile per affrontare le grandi sfide della globalizzazione? Lurgenza di una risposta cresce con lescalation della violenza globale. Le speranze con cui si è chiuso il secolo scorso - la caduta del Muro di Berlino, labolizione dellapartheid in Sudafrica o la sconfitta della dittatura in diversi paesi dellAmerica Latina - avrebbero potuto condurre a una espansione pacifica della democrazia. Il nuovo millennio, invece, si è aperto sotto cattivi auspici e la guerra o tornata lo strumento quotidiano per gestire i conflitti. Come i suoi principali ispiratori - Norberto Bobbio, Amartya Sen e Jürgen Habermas - Archibugi propone il rafforzamento e la riforma degli organismi internazionali esistenti, a partire dai macchinosi ingranaggi dellOnu e della Corte penale internazionale, la creazione di istituzioni nuove, come il Parlamento mondiale, e una progressiva armonizzazione degli interessi nazionali con le esigenze della comunità globale. La democrazia non arriva dal cielo insieme alle bombe, ma si costruisce dal basso, incoraggiando popoli e comunità a scegliere la forma di autogoverno compatibile con le proprie tradizioni culturali e radici storiche. Fallite le politiche di ingerenza dei paesi occidentali, che hanno persino teorizzato lesportazione della democrazia attraverso luso delle armi, è tempo di diffondere su scala mondiale la cultura del dialogo e dellinclusione. Questa è la tesi di Cittadini del mondo, il nuovo saggio di Daniele Archibugi, uno dei più autorevoli sostenitori del cosmopolitismo democratico. Solo unutopia per ingenui idealisti, come insinuano i suoi detrattori, o, come invece argomenta lautore, lunica strategia attuabile per affrontare le grandi sfide della globalizzazione? Lurgenza di una risposta cresce con lescalation della violenza globale. Le speranze con cui si è chiuso il secolo scorso – la caduta del Muro di Berlino, labolizione dellapartheid in Sudafrica o la sconfitta della dittatura in diversi paesi dellAmerica Latina – avrebbero potuto condurre a una espansione pacifica della democrazia. Il nuovo millennio, invece, si è aperto sotto cattivi auspici e la guerra è tornata lo strumento quotidiano per gestire i conflitti. Come i suoi principali ispiratori – Norberto Bobbio, Amartya Sen e Ju¨rgen Habermas – Daniele Archibugi propone il rafforzamento e la riforma degli organismi internazionali esistenti, a partire dai macchinosi ingranaggi dellOnu e della Corte penale internazionale, la creazione di istituzioni nuove, come il Parlamento mondiale, e una progressiva armonizzazione degli interessi nazionali con le esigenze della comunità globale. Su uno scenario internazionale in continua e sorprendente evoluzione, questo testo coraggioso e pragmatico ci propone con rinnovata energia lidea di una globalizzazione solidale, democratica e soprattutto possibile.

"Cittadini del Mondo. Verso una Democrazia Cosmopolitica" LUOGO E DATA DELL'INIZIATIVA Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale Palazzetto di Venezia. Piazza S. Marco, 51 – 00186 Roma Martedì 9 Giugno 2009 alle ore 15.30 DESTINATARI DELL’INIZIATIVA GIOVANI, MONDO ACCADEMICO, RICERCATORI, GRANDE PUBBLICO PERSONA DA CONTATTARE

3.96 MB Dimensione del file
8842814989 ISBN
Gratis PREZZO
Cittadini del mondo. Verso una democrazia cosmopolitica.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.riao2010.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

31 ott 2018 ... Lo Stato globale non è lo Stato globalizzato, ma segnala una persistenza dello Stato che sconta nel suo concetto ... e di altre forze di disintermediazione digitale: imporrà la riscrittura del patto tra grandi aziende, cittadini e governo. ... e che si esplicano in una determinata conoscenza della realtà politica nonché nei sentimenti verso la politica e nei legami ... e di anticonformismo) oltreché il mito cosmopolita dell'unificazione politica del mondo (rispetto all'istituto della ...

avatar
Mattio Mazio

Daniele Archibugi & David Beetham, Diritti umani e democrazia cosmopolita, Milano, Feltrinelli, 1998 - ISBN 88-07-47022-5; Daniele Archibugi, Cittadini del mondo. Verso una democrazia cosmopolitica, Milano, Il Saggiatore, 2009 - ISBN 978-88-428-1498-6, trad. it di The Global Commonwealth of Citizens.

avatar
Noels Schulzzi

La divisione è stata provocata dalle scelte del governo Bush che rappresentano una rottura inaudita capace di far saltare i ... Ma l'Italia resta una democrazia e, se la depoliticizzazione di una società sempre più riorientata verso altri valori non sarà ... in cui cerco di difendere l'idea kantiana di un passaggio dal diritto degli stati al diritto cosmopolitico contro idee opposte, ... E la solidarietà che ci si aspetta dai cittadini dell'Unione Europea e dai cittadini del mondo può essere molto più ...

avatar
Jason Statham

Tenendo presente che la Cittadinanza è un tema cruciale, che il 2013 è l'Anno europeo dei cittadini e che durante questo vostro incontro si ... Per capire che cosa significa educare nel tempo della globalizzazione occorre guardare il mondo assumendo lo sguardo dell'altro, ... “nazionale” e riduttivo dell'ethnos per proiettarla in avanti verso una democrazia cosmopolita (U. Beck), post-nazionale ( J. 5.1 Una fonte alternativa di obblighi verso la povertà mondiale: il dovere naturale di giustizia ... 66. 5.1.1 La base ... esaminerà, in primo luogo, la concezione di democrazia cosmopolitica di David Held, più vicina alla teoria politica ... realismo è «una visione ontologica per cui esiste una realtà del mondo esterno a prescindere dalle teorie che cercano di spiegarla» e ... la giustizia globale non può sussistere al di fuori dell'apparato statuale, perché i cittadini sono autori di quelle leggi ...

avatar
Jessica Kolhmann

Cittadini del mondo. Verso una democrazia cosmopolitica. ISBN 9788842814986. pagine: 320. € 20,00. La democrazia non arriva dal cielo insieme alle bombe, ma si costruisce dal basso, incoraggiando popoli e comunità a scegliere la forma