Il grande fiasco. Lavventura militare americana in Iraq.pdf

Il grande fiasco. Lavventura militare americana in Iraq PDF

Ricks Thomas E.

La pianificazione, linvasione e loccupazione dellIraq da parte delle forze armate americane vengono raccontate in queste pagine attraverso una cronaca incalzante. Una guerra che è stata ed è, nel contempo, un supremo esempio di successo tattico e di cecità strategica ma che, secondo Ricks, è già entrata nella storia come un grande fiasco. Attraverso decine di testimonianze, lautore descrive i retroscena del conflitto: le miserie della politica, dellarroganza ostinata, e intrecci oscuri. Poi, linferno di Najaf e Falluja, due città anchesse già entrate nella storia militare degli Stati Uniti. E, ancora, eroismi, atrocità, distruzioni, negligenze, frustrazioni, lacrime: storie di uomini, donne e cose accomunati in quella che, ogni giorno di più, è diventata non solo una sanguinosa palude, ma soprattutto un tragico monumento allincapacità di saper vedere la realtà da parte di chi, per il ruolo che ricopre, dovrebbe più di altri saperla interpretare: con equilibrio e lungimiranza.

Mi sono chiesto cosa succede se negli anni '80, non so in seguito a quale POD, Gorbachev non arriva al potere, o se è presto fatto fuori, se il crollo economico dell'URSS non avviene e dunque se l'URSS esiste ancora in questi nostri anni Duemila, sempre in perenne guerra fredda contro gli USA. Da qui vengono in mente diverse domande sugli eventi dei 20 anni appena trascorsi: 1) Se Saddam di Vittorio Emanuele Parsi da Italiani Europei del 16/12/2015 - L’universalizzazione dell’ostracismo contro l’Iran e la crescita dell’influenza regionale sia di Teheran ch

7.56 MB Dimensione del file
8830423939 ISBN
Il grande fiasco. Lavventura militare americana in Iraq.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.riao2010.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Il fiasco venezuelano. E non dimentichiamo il più grande convoglio militare statunitense della seconda guerra mondiale, L’avventura americana in Iraq, guidata in gran parte dalla ricerca di petrolio – che ora, per buona parte, finirà in Cina – è già costata un triliardo di dollari, Noté /5. Retrouvez Il grande fiasco : L'avventura militare americana in Iraq et des millions de livres en stock sur Amazon.fr. Achetez neuf ou d'occasion

avatar
Mattio Mazio

Noté /5. Retrouvez Il grande fiasco : L'avventura militare americana in Iraq et des millions de livres en stock sur Amazon.fr. Achetez neuf ou d'occasion Forse c’è anche il discorso militare, per favorire la NATO e allontanare la possibilità di un esercito UE E con la NATO continui a essere un grande “consumatore” di prodotti militari maericani

avatar
Noels Schulzzi

di Vittorio Emanuele Parsi da Italiani Europei del 16/12/2015 - L’universalizzazione dell’ostracismo contro l’Iran e la crescita dell’influenza regionale sia di Teheran ch Il fiasco venezuelano. E non dimentichiamo il più grande convoglio militare statunitense della seconda guerra mondiale, L’avventura americana in Iraq, guidata in gran parte dalla ricerca di petrolio – che ora, per buona parte, finirà in Cina – è già costata un triliardo di dollari,

avatar
Jason Statham

01/07/2006 · Il grande fiasco. L'avventura militare americana in Iraq book. Read 434 reviews from the world's largest community for readers. La pianificazione, l’inva

avatar
Jessica Kolhmann

A complicare tutto la posizione americana, impantanata sui due fronti militari in Iraq e in Afghanistan, situazione che impedisce agli Usa di poter giocare il "peso deterrente" della minaccia di un proprio intervento diretto, perché non sarebbe sostenibile sul piano militare, visto che l'esercito americano può essere presente solo su due fronti contemporaneamente. La Rivista Marittima, pubblicazione mensile della Marina Militare, è stata fondata dal Ministero della Marina nel lontano 1868 e si prefiggeva uno scopo molto ambizioso, riportato nel primo