Mummie reali. Immortalità nellantico Egitto.pdf

Mummie reali. Immortalità nellantico Egitto PDF

Francis Janot, Zahi Hawass

Il nostro interesse per le mummie dellantico Egitto risale al periodo in cui sono stati effettuati gli scavi archeologici più importanti del XIX secolo. Questo volume fornisce una presentazione completa sulle mummie dei faraoni. Il testo spiega le credenze religiose degli antichi Egizi e come la mummificazione per questo popolo assicurasse la conservazione dei corpi per la vita eterna. Lopera, oltre a rivelare i segreti della camera di imbalsamazione, il significato degli amuleti ritrovati accanto alle mummie e Io sfarzo ricercato delle mummie, indaga sugli aspetti di una pratica durata più di 3000 anni, iniziata nel 2500 a,C. Oltre a mettere in evidenza alcuni famosi esempi di mummie ben conservate, come quella di Tutankhamon, di Seti I e di Ramses il Grande, le 200 fotografie a colori ritraggono gli elaborati sarcofagi, i geroglifici e gli amuleti che aggiungono fascino al mistero delle mummie.

Nell’antico Egitto la divinità mantiene sempre una importante componente zoomorfa: ogni dio viene indifferentemente raffigurato in forma umana (se ne ha una), animale o con il corpo umano e la testa animale. È così per Horus, il dio-falco figlio di Osiride, o per Hathor, la dea-vacca che incontriamo sotto forma di animale e in forma umana, ma con le corna di vacca (tra le quali è

9.21 MB Dimensione del file
8854010391 ISBN
Mummie reali. Immortalità nellantico Egitto.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.riao2010.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Chirurgia (fin troppo) avanzata nell'antico EGITTO Configuration. Disabled Il Dr. Wilfred Griggs a capo del team di scienziati della BYU e già noto per avere analizzato le mummie reali del Museo del Cairo e alcune mummie del Fayum, attraverso questa scoperta Usermontu ha raggiunto l'immortalità.

avatar
Mattio Mazio

Terzo monarca della XIX dinastia egizia, regnò in Egitto dal 1279 a.C. al 1213 a.C. Figlio di Seti I e sua moglie Tuya salì al trono dopo la scomparsa del fratello. Celebre l'incredibile prole (quasi 100 figli) e il numero di mogli, fra le quali figura la famosissima regina Nefertari. Combatté contro l'impero ittita, in quel tempo governato dal re Muwatalli II, nella celebre battaglia di Mummie: Corpi preservato per l'antica tecnica egizia o dovute al caso sotto favorevoli condizioni climatiche. Encyclopedias as Topic: Lavora con informazioni articoli su argomenti in ogni campo della conoscenza, di solito organizzate in ordine alfabetico, o un lavoro simile limitata ad un particolare campo o soggetto.(Dal ALA glossary of Library and Information Science, 1983) Cile Egitto: Una

avatar
Noels Schulzzi

Compra Mummie reali. Immortalità nell'antico Egitto. Ediz. illustrata. SPEDIZIONE GRATUITA su ordini idonei.

avatar
Jason Statham

Nell’antico Egitto la divinità mantiene sempre una importante componente zoomorfa: ogni dio viene indifferentemente raffigurato in forma umana (se ne ha una), animale o con il corpo umano e la testa animale. È così per Horus, il dio-falco figlio di Osiride, o per Hathor, la dea-vacca che incontriamo sotto forma di animale e in forma umana, ma con le corna di vacca (tra le quali è L'archeologia delle pratiche funerarie. Egitto. LE AREE SEPOLCRALI: STRUTTURA E ORGANIZZAZIONE . di Sergio Pernigotti. Le aree funerarie in Egitto si dispongono in modo relativamente uniforme per tutta la valle del Nilo, lungo la quale, grazie alle particolari condizioni geofisiche e a una tradizione della ricerca archeologica che ha sempre privilegiato il Sud rispetto alle altre aree del

avatar
Jessica Kolhmann

L'astronomia nell'antico Egitto ha rivestito un ruolo importante per fissare le date delle feste religiose e per determinare le ore della notte. Notevole importanza ebbero anche i sacerdoti dei templi che osservavano le stelle, le congiunzioni dei pianeti e del Sole, e le fasi della Luna .