Scambiarsi la veste. Stato e Chiesa al governo delluomo.pdf

Scambiarsi la veste. Stato e Chiesa al governo delluomo PDF

Gustavo Zagrebelsky

Come può la Chiesa aspirare a valere per tutti e non ridursi a credenza e dottrina morale valide solo per chi le professa? Come può esigere di essere riconosciuta come depositaria di verità universali da tradurre in norma morale anzitutto, ma, dove possibile, anche giuridica, imperativa per tutti i membri della società? In breve: in che modo la dottrina cattolica può essere concepita in termini di unicità e universalità quando la fede cattolica è diventata una fede solo particolare? Non cè laicità né quando la religione, al singolare o al plurale, si ingerisce nelle cose dello Stato, facendo dello Stato un affare di religione, né quando lo Stato si ingerisce nelle cose della religione, facendo della religione un affare di Stato. Laicità significa divieto di intromissioni, quale che ne sia il contenuto, essendo irrilevante se ostili o benevole. Quello che conta è la non ingerenza. Se si guarda alla storia, questa concezione dei rapporti tra politica e religione appare come uneccezione, per di più recente, in una vicenda storica plurimillenaria, in cui si intrecciano conflitti e connivenze: conflitti per la pretesa della religione di diventare politica e della politica di diventare religione o, quantomeno, per la pretesa delluna di piegare laltra alle proprie finalità

L’ultimo libro di G. Zagrebelsky “Scambiarsi la veste. Stato e Chiesa al governo dell’uomo” (Laterza) è dotato di una coerenza granitica, come le posizioni cattoliche intransigenti che denuncia. Proprio per questo non convince nella sua tesi, la sostanziale incompatibilità tra Chiesa e democrazia. Proprio recentemente ho letto un libro di Gustavo Zagrebelsky, "Scambiarsi la veste, Stato e Chiesa al governo dell'uomo", in cui si analizza la nascita del concetto di …

7.69 MB Dimensione del file
8842096350 ISBN
Gratis PREZZO
Scambiarsi la veste. Stato e Chiesa al governo delluomo.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.riao2010.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Le migliori offerte per Scambiarsi la veste Stato e Chiesa al governo dell'uomo Gustavo Zagrebelky 2010 sono su eBay Confronta prezzi e caratteristiche di prodotti nuovi e …

avatar
Mattio Mazio

3 ott 2019 ... Eroe di guerra in Vietnam, è stato uno dei più influenti presidenti del Partito Repubblicano e in quella veste ha lanciato con successo ... Se le due parti condividono i valori fondamentali dell'uomo non c'è sfida ... delle concessioni al governo cinese, permettendo alla chiesa governativa di ordinare i vescovi.

avatar
Noels Schulzzi

13 giu 2018 ... Riassunto di "Scambiarsi la veste. Stato e Chiesa al governo dell'uomo", Sintesi di Storia Dei Rapporti Tra Stato E Chiesa. Università degli ... 1 gen 2011 ... Il libro di cui vi vorrei parlare è l'ultimo di Gustavo Zagrebelsky, Presidente emerito della Corte Costituzionale, e si intitola Scambiarsi la veste. Stato e Chiesa al governo dell'uomo (edito da Laterza, 2010). L'ho comprato ...

avatar
Jason Statham

Scambiarsi la veste. Stato e Chiesa al governo dell'uomo è un libro scritto da Gustavo Zagrebelsky pubblicato da Laterza nella collana Economica Laterza

avatar
Jessica Kolhmann

Dopo aver letto il libro Scambiarsi la veste di Gustavo Zagrebelsky ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad La relazione tra religione, morale e politica, dunque tutte le argomentazioni che si inquadrano nell’orizzonte concettuale della laicità - anche e soprattutto nella loro declinazione giuridica, dunque dei rapporti tra lo Stato e la Chiesa - sono questioni assai approfondite dal già presidente della Corte costituzionale e, oggi, professore emerito a Torino, Gustavo Zagrebelsky.