Riciclo e gestione RAEE.pdf

Riciclo e gestione RAEE PDF

Vito La Forgia

La recente introduzione del decreto legislativo 14 marzo 2014, n. 49 ha riscritto la gestione dei rifiuti elettrici ed elettronici dapprima disciplinati dal D.Lgs. n. 151/2005. Le novità introdotte sono tantissime, dalla gestione dei RAEE derivanti dalla distribuzione, alla nuova disciplina dei sistemi collettivi. Partendo quindi dalla definizione di cosa sia un rifiuto ed un RAEE, alla individuazione delle figure centrali che fanno muovere la filiera dei rifiuti, si giunge ad una presa di coscienza di quale sia il proprio ruolo nella gestione dei rifiuti. Lintero manuale si snoda attraverso una serie di argomenti che partendo da quelli più generali, che identificano quindi chi sia il produttore di rifiuti, cosa sia un trasportatore, un intermediario ed un impianto, scendono man mano nel dettaglio andando ad analizzare differenze e similarità nella gestione di un deposito temporaneo di rifiuti speciali e di RAEE, quale sia la documentazione necessaria per la corretta tracciabilità dei rifiuti.

Per questo motivo sono identificati dal simbolo del cassonetto barrato. La raccolta e la filiera del riciclo dei RAEE è regolamentata dal Decreto legislativo 49/2014 che prevede responsabilità dirette di molteplici attori: i produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche, i distributori, i Comuni, i consumatori.

5.74 MB Dimensione del file
8882075907 ISBN
Riciclo e gestione RAEE.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.riao2010.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Con la raccolta RAEE puoi contribuire anche tu allo smaltimento corretto di sostanze nocive per il ... Raccolta RAEE - Perchè riciclare è # donarevitaalpianeta.

avatar
Mattio Mazio

Se cerchi un impianto di smaltimento per i tuoi raee aziendali allora sei sul sito giusto => Entra, clicca e mettiti in contatto con E.M.Disposal, gli specialisti del recycling. Scopri come procede la raccolta, il trattamento e il riciclo dei Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche. Vai al 2020 le dichiarazioni del MUD e la dichiarazione annuale al Centro di Coordinamento RAEE da parte degli impianti di gestione dei RAEE e distribuzione. Continua.

avatar
Noels Schulzzi

29 ott 2018 ... Cofinanziamenti per il recupero delle apparecchiature elettriche ed ... il recupero, il riciclaggio ed il trattamento dei rifiuti di apparecchiature elettriche ... lo sviluppo ed il potenziamento dell'interconnessione tra la gestione dei ...

avatar
Jason Statham

Perché lo smaltimento dei RAEE è importante? Il Green economy report (Ger), rapporto che raccoglie i dati, a livello europeo e italiano, inerenti all’impatto del riciclo dei rifiuti elettronici sul sistema, ha confermato la stretta relazione tra la lotta al cambiamento climatico e la gestione dei rifiuti tecnologici.. Ogni anno, infatti, in Italia si producono circa 800.000 tonnellate di Il Consorzio ECOEM è riconosciuto dal Ministero dell’Ambiente in qualità di Sistema Collettivo autorizzato ad operare nella gestione dei RAEE, Pile e Accumulatori, Fotovoltaico.. Attivo nella salvaguardia dell’ambiente e nella cultura della sostenibilità e riciclo, il Consorzio ECOEM si avvale di partner accreditati e certificati, membro del Centro di Coordinamento RAEE Nazionale

avatar
Jessica Kolhmann

I pannelli fotovoltaici rientrano nell’ambito di applicazione dei RAEE (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) la cui gestione è oggi disciplinata dalla Direttiva 2012/19/EU, recepita in Italia dal D.lgs. n. 49 del 14 marzo 2014.Il decreto introduce specifiche disposizioni per quanto riguarda i pannelli fotovoltaici installati su impianti incentivati in Conto Energia