Disturbo o variabilità? Lidentità di genere.pdf

Disturbo o variabilità? Lidentità di genere PDF

Alba M. Tonarti

I disturbi dellidentità di genere in età evolutiva sono condizioni rare e complesse, che si manifestano nel corso dello sviluppo psicosessuale del bambino e delladolescente e si esprimono con comportamenti tipici del sesso opposto. Nella dicotomizzazione dei generi maschio/uomo e femmina/donna, ci sono una infinità di situazioni intermedie in cui lidentià di genere non è coincidente con il sesso biologico. Una diversa valutazione delle variabili biologiche, integrate con le componenti psico-socio-culturali, potrebbe spiegarci il perchè di quella variabilità di genere più evidente nei bambini non influenzati dai diversi condizionamenti appresi.

Generalmente l’identità di genere, il “Disturbo dell’Identità di Genere” comparve per la prima volta nel 1980 nella terza edizione del Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (DSM) all’interno della sezione “Disturbi psicosessuali”.

7.29 MB Dimensione del file
8861343244 ISBN
Disturbo o variabilità? Lidentità di genere.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.riao2010.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Scopri Disturbo o variabilità? L'identità di genere di Tonarti, Alba M.: spedizione gratuita per i clienti Prime e per ordini a partire da 29€ spediti da Amazon.

avatar
Mattio Mazio

Dopo aver letto il libro Disturbo o variabilità.L'dentità di genere di Alba M. Tonarti ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi L’identità di genere si riferisce alla percezione e alla consapevolezza che la persona ha di sé come individuo maschile, femminile o ambivalente, ovvero come persona che non si identifica necessariamente né con il genere femminile né maschile. In quest’ultimo caso si parla di solito di persone transgender, un termine ombrello che definisce tutte le persone che non si riconoscono all

avatar
Noels Schulzzi

Medicina di Genere), Renato Botti (Direttore generale della Programmazione sanitaria, ... tutte le malattie, e non necessariamente quelle che prevalgono in un sesso o nell'altro ... ti), i disturbi gastroenterici, la depressione, l'ansia ... aspetti sociali legati all'identità di genere. ... li attuali) spiegano oltre il 10% della variabilità.

avatar
Jason Statham

Medicina di Genere), Renato Botti (Direttore generale della Programmazione sanitaria, ... tutte le malattie, e non necessariamente quelle che prevalgono in un sesso o nell'altro ... ti), i disturbi gastroenterici, la depressione, l'ansia ... aspetti sociali legati all'identità di genere. ... li attuali) spiegano oltre il 10% della variabilità.

avatar
Jessica Kolhmann

Il termine disforia di genere è stato introdotto nell’ultimo DSM in sostituzione del disturbo di identità di genere. Oltre a questa, altre novità segnano la necessità e la volontà di ampliare la comprensione delle persone che vivono questa condizione e elaborare politiche e prassi più consapevoli ed efficaci. Sappiamo, inoltre, che non sempre l'identità di genere ed il sesso biologico sono allineati, come ci mostra la transessualità. Sappiamo, infine, che le possibilità di espressione della mascolinità e femminilità di ognuno di noi sono tante quanti sono gli individui che le vestono, basta guardarsi intorno per vedere forme assolutamente diverse di espressione dell'identità di genere.