Cosa pensano i pesci. Percezione, coscienza, consapevolezza.pdf

Cosa pensano i pesci. Percezione, coscienza, consapevolezza PDF

Jonathan Balcombe

I pesci pensano? Hanno veramente una memoria corta? E possono riconoscere un umano che li scruta da sopra la superficie dellacqua? In Cosa pensano i pesci, letologo J. Balcombe risponde a queste e altre domande, portandoci sottacqua per rivelare quello che i pesci sono capaci di fare, come lo fanno, e perché. Partendo dalle ultime novità degli studi sul comportamento degli animali e sulla biologia animale, Balcombe capovolge le nostre convinzioni sui pesci, mostrandoli non più come creature passive senza sentimenti ma come esseri senzienti, consapevoli, sociali - perfino machiavellici. Esistono più di 30.000 specie di pesci, eppure nonostante la loro incredibile diversità e bellezza, raramente consideriamo ciò che i pesci pensano, sentono, o come si comportano.

Cosa pensano i pesci percezione, coscienza, consapevolezza di Balcombe Jonathan. Aggiungi al carrello. euro 22.50. 312 pagine ISBN: 978886694050 In Cosa pensano i pesci, l'etologo J. Balcombe risponde a queste e altre domande, portandoci sott'acqua per rivelare quello che i pesci sono capaci di fare, come lo fanno, e perché. coscienza è la memoria). Appare quindi evidente che esistono diversi “gradi di coscienza”: saremmo tanto più coscienti di una cosa, quante più saranno le informazioni ad essa connesse. La funzione della coscienza è quella di descrivere ciò che vede in modo oggettivo.

1.81 MB Dimensione del file
886694050X ISBN
Gratis PREZZO
Cosa pensano i pesci. Percezione, coscienza, consapevolezza.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.riao2010.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

I pesci pensano? Hanno veramente una memoria corta? E possono riconoscere un umano che li scruta da sopra la superficie dell’acqua? In Cosa pensano i pesci, l’etologo J. Balcombe risponde a queste e altre domande, portandoci sottacqua per rivelare quello che i pesci sono capaci di fare, come lo fanno, e perché.. Partendo dalle ultime novità degli studi sul comportamento degli animali e

avatar
Mattio Mazio

di Nitamo Federico Montecucco Gli animali non sono delle macchine biologiche, mosse dal puro istinto e senza coscienza di sé. Oggi, anche il mondo scientifico sta scoprendo e capendo l'affascinante mondo della coscienza animale. Non solo Dian Fossey con i suoi gorilla di montagna, o i coniugi Lilly con i delfini, o Donald Griffin con le sue ricerche sulla coscienza animale, ma anche tutti gli Cosa pensano i pesci. Percezione, coscienza, consapevolezza libro Balcombe Jonathan edizioni Ricca collana Scienze naturali.

avatar
Noels Schulzzi

27 dic 2018 ... ... stato considerato una verifica dell'autoconsapevolezza negli animali, ma alcune controverse scoperte su un pesce hanno aperto un dibattito ... Cosa pensano i pesci. Percezione, coscienza, ...

avatar
Jason Statham

Che cosa c'è di straordinario in un elefante che si guarda allo specchio? ... Del resto, diversi passi nel cammino verso il riconoscimento della coscienza sono ... «E che noi possediamo caratteristiche, come l'esperienza consapevole degli atti  ... 27 dic 2018 ... ... stato considerato una verifica dell'autoconsapevolezza negli animali, ma alcune controverse scoperte su un pesce hanno aperto un dibattito ...

avatar
Jessica Kolhmann

7 ott 2013 ... Sai cosa sono i messaggi subliminali? ... Subliminale significa al di sotto della soglia di percezione, come ... qualche emozione…fino farci fare cose “al di fuori della coscienza“. Anni fa ti avevo parlato di come questo tipo di messaggi non abbiano tutto il potere che molti pensano (e ahimè alcuni sperano).