Il terzo principio della museografia. Antropologia, contadini, musei.pdf

Il terzo principio della museografia. Antropologia, contadini, musei PDF

Pietro Clemente, Emanuela Rossi

Quali sono oggi i principi e le logiche a cui si ispirano le politiche dei beni culturali? E quali problemi concreti si incontrano nella descrizione e nella catalogazione degli oggetti ospitati nei musei?

IL TERZO PRINCIPIO DELLA MUSEOGRAFIA antropologia, contadini, musei Carocci Editore, Roma, 1999 “(..) I musei delle culture locali, che sono la massima oggettivazione delle cose passate, della vita e del lavoro della gente comune, hanno in Italia una vicenda sconcertante. Il progetto di

3.63 MB Dimensione del file
8843012568 ISBN
Gratis PREZZO
Il terzo principio della museografia. Antropologia, contadini, musei.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.riao2010.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Musei del folclore - Organizzazione (Soggettario di Firenze) Classificazione Dewey 069 - MUSEOLOGIA (edizione 21) 390.075 - (edizione 22) Nomi [Autore] Clemente, Pietro <1942- > [Autore] Rossi, Emanuela <1968- > Identificativo record RAV0329212

avatar
Mattio Mazio

Il terzo principio della museografia. Antropologia, contadini, musei, Libro di Pietro Clemente, Emanuela Rossi. Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Carocci, collana Università, data pubblicazione febbraio 1999, 9788843012565.

avatar
Noels Schulzzi

BIBLIOGRAFIA. MUSEI E ARCHITETTURA. Albertini B., Bagnoli S., Scarpa: i musei e le esposizioni, Milano, Jaca book, 1992; Annali del Laboratorio museotecnico, n.1 Il “Gabinetto di Antropologia” con annesso Museo fu creato dall’Università di Napoli nel 1881 intorno alla figura e all’opera di Giustiniano Nicolucci. Questi aveva studiato e stretto amicizie durevoli a Napoli, e fu proprio per intervento di un amico ed estimatore, Francesco De Sanctis, allora ministro dell’Istruzione Pubblica, che l’Università di Napoli lo chiamò all

avatar
Jason Statham

IL TERZO PRINCIPIO DELLA MUSEOGRAFIA antropologia, contadini, musei Carocci Editore, Roma, 1999 “(..) I musei delle culture locali, che sono la massima oggettivazione delle cose passate, della vita e del lavoro della gente comune, hanno in Italia una vicenda sconcertante. Il progetto di Il terzo principio della museografia. Antropologia, contadini, musei è un libro di Clemente Pietro; Rossi Emanuela pubblicato da Carocci nella collana Università, con argomento Musei - Archivi - 9788843012565. Il Terzo principio chiave della Leadership Professionale - (Il segreto che c'è dietro il Metodo BPS) - "Il Principio di Causa ed Effetto"

avatar
Jessica Kolhmann

La nascita dell’antropologia museale e il suo sviluppo in Italia. – L’a. m. è un tradizionale campo d’interesse dell’ antropologia , disciplina che affonda le sue origini nei musei [] 1995, a cura della sezione di Antropologia museale, Milano 1996; P. Clemente, E. Rossi, Il terzo principio della museografia.