La certificazione energetica degli edifici e degli impianti.pdf

La certificazione energetica degli edifici e degli impianti PDF

Walter Grassi, Gianpaolo Scatizzi, Francesca Venturelli

Questopera si configura come una guida tecnica rivolta al progettista interessato allacquisizione delle competenze necessarie alla diagnosi e alla certificazione energetica degli edifici, alla luce dellentrata in vigore del d.lgs. 192/2005, e del successivo d.lgs. 311/2006, di recepimento della direttiva 2002/91/CE che rende tale certificazione obbligatoria per tutti gli Stati dellUnione.Il volume - dopo aver illustrato elementi base sul comportamento energetico del sistema edificio - fornisce i criteri di diagnosi, i metodi di calcolo dei consumi e dei rendimenti termici al fine di qualificare energeticamente un immobile e, conseguentemente, certificarlo.Viene, quindi, presentato un esempio applicativo su un edificio condominiale.In appendice è riprodotta la modulistica di raccolta dati necessaria per effettuare diagnosi e qualificazione energetica.

Certificazione energetica: una definizione La certificazione energetica degli edifici è un sistema di valutazione per: fornire informazioni chiare e trasparenti sulla qualità energetica degli immobili mediante uno specifico sistema di classificazione; promuovere l’efficienza energetica mediante l’individuazione di metodologie di calcolo della prestazione energetica degli edifici. Il 27 giugno 2013 vengono pubblicati sulla G.U. n. 149 i Decreti del Presidente della Repubblica D.P.R. 16/04/2013, n. 74 riguardante i criteri di esercizio e manutenzione degli impianti di climatizzazione degli edifici e D.P.R. 16/04/2013, n.75 riguardante i criteri di accreditamento per esperti e organismi per la certificazione energetica

7.61 MB Dimensione del file
8838738254 ISBN
Gratis PREZZO
La certificazione energetica degli edifici e degli impianti.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.riao2010.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

istituisce un sistema informativo per la gestione di un catasto nazionale degli attestati di prestazione energetica e degli impianti termici, il Sistema Informativo sugli ...

avatar
Mattio Mazio

26 gen 2018 ... La certificazione misura sprechi e risparmi di un edificio. in Italia ci sono ... a distanza degli impianti di riscaldamento (interventi di domotica) ...

avatar
Noels Schulzzi

istituisce un sistema informativo per la gestione di un catasto nazionale degli attestati di prestazione energetica e degli impianti termici, il Sistema Informativo sugli ...

avatar
Jason Statham

contribuire ad una applicazione omogenea della certificazione energetica degli edifici coerente con la direttiva 2002/91/CE e con i principi desumibili dal decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192, CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI DECRETO 26 giugno 2009 Linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici. Certificazione energetica in Toscana . Regole per la certificazione energetica degli edifici: le regole vigenti in Toscana. In evidenza. Dal 1° ottobre 2015 sono in vigore anche in Toscana le Linee guida nazionali per l'Attestazione della Prestazione Energetica degli edifici di cui al DM 26 giugno2015.; Dal 1° gennaio 2017, a seguito della l.r. 85/2016, cessa l'obbligo di invio al Comune di

avatar
Jessica Kolhmann

Certificazione Energetica degli Edifici. Attestato di Prestazione Energetica (APE) o Certificato Energetico. Il concetto di certificazione energetica degli edifici era già presente nella legge 10 del 1991.La legge 10/91 poneva l’Italia in una posizione privilegiata rispetto agli altri stati Europei, riguardo il contenimento dei consumi energetici.