Storicità della libertà: frammenti.pdf

Storicità della libertà: frammenti PDF

A. M. Zocchi (a cura di)

Libertà: una delle parole chiave del nostro tempo. La libertà degli antichi non è la libertà dei moderni e anche il discorso sulla libertà si articola oggi, in ambiti scientifici e non, in modo diverso dal passato. Il libro si propone di cogliere alcuni frammenti di tale discorso, rinunciando intenzionalmente a una trattazione a tutto campo. La logica, e probabilmente anche la sfida che anima il lavoro, è proprio quella di optare per una trattazione circoscritta ad alcuni nodi problematici, non sistematica e plurale, arricchita da autorevoli interventi, quali quelli di Filippo Barbano, Cosimo Ceccuti, don Luigi Ciotti, Silvano DAlto, Guido Gili, Alberto Izzo e Sergio Zavoli. Ritengo che il contributo fondamentale di questo libro scrive Vincenzo Cesareo nella Presentazione - sia proprio quello di aiutarci nella difficile operazione di messa a fuoco dei significati della libertà così come delle sue derive - che nel tempo si sono distillati, consentendoci di disporre di elementi interpretativi per un più autentico e ponderato confronto con le sfide che la società contemporanea rivolge alla libertà stessa. Ma gli scritti contenuti in questo volume ci aiutano anche a osservare come lo spazio sociologico per lanalisi della libertà, delle sue possibilità espressive e costruttive, sia quello delle pratiche sociali. Il volume si rivolge non solo agli addetti ai lavori, ma anche a tutti coloro che sono interessati ai grandi temi dellattualità.

o inclinazioni di poesia amorosa su sfondo idillico (il frammento 5: ... (19), catene -libertà (7), legno «verde e arso» o magari precise immagini del ... segna insieme la sua singolare e profonda storicità, lo sviluppo di una lirica religiosa di cui il ... Post su frammento scritto da giorgio linguaglossa. ... Il testo poetico subisce variazioni di ogni tipo diventando soggetto-oggetto del poeta, il quale ha anche la libertà di optare per il ... Il nichilismo determina la storicità di questa storia».1.

7.37 MB Dimensione del file
885683197X ISBN
Storicità della libertà: frammenti.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.riao2010.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Tra le sue pubblicazioni: Storicità della libertà: frammenti, FrancoAngeli, Milano, 2011; Il concetto di sviluppo e la metafora della crescita, in “Rivista trimestrale di  ... 9,00. € 8,55. Introduzione alla sociologia dei processi politico-comunicativi e giuridici contemporanei libro ... 12,00. € 11,40. Storicità della libertà: frammenti libro ...

avatar
Mattio Mazio

Nei Frammenti di etica, che Croce compose e pubblicò su «La Critica» a partire dal 1915, e (dopo l’edizione in volumetto del 1922) ristampò nel 1931, con ulteriori aggiunte, in Etica e politica, la questione dell’individuo trovò svolgimenti di rilievo, ancora iscritti nel quadro speculativo tracciato nella Filosofia della pratica, ma tuttavia non privi di suggestive implicazioni.

avatar
Noels Schulzzi

Storicità della libertà: frammenti libro Zocchi A. M. (cur.) edizioni Franco Angeli collana Scienza e società , 2011 . € 25,00-5%. Consumo, dunque sono libro Bauman Zygmunt

avatar
Jason Statham

Tabella 1 – Situazione dei frammenti di rotolo in greco ritrovati a Qumran, le datazioni sono paleografiche. Nella. Grotta 4 ... 2.5.1 Storicità della città di Genèsaret. Si ritiene ... libertà alle lettere incerte si otterranno numerosi testi come risultato.

avatar
Jessica Kolhmann

Nei Frammenti di etica, che Croce compose e pubblicò su «La Critica» a partire dal 1915, e (dopo l’edizione in volumetto del 1922) ristampò nel 1931, con ulteriori aggiunte, in Etica e politica, la questione dell’individuo trovò svolgimenti di rilievo, ancora iscritti nel quadro speculativo tracciato nella Filosofia della pratica, ma tuttavia non privi di suggestive implicazioni. Lasciatosi alle spalle il volgare "Si" che non è riuscito a riscattare il suo esser per la morte, l'uomo accetta di vivere la propria dimensione storica che è di una storicità intesa però in senso destinale, ancora una volta lontana dagli ideali di impegno morale e di libertà creatrice che lo storicismo, anche quello Hegeliano, avevano posto come il senso più vero della vita.